Con la seconda edizione, dal titolo  "SPEM SPIRITUALITÀ E MANAGEMENT la dimensione dell’intangibile nelle imprese" il Politecnico di Milano si apre alla spiritualità come percorso che riguarda gli aspetti intangibili dell'ambito lavorativo, con specifico riguardo alla spiritualità, e si rivolge a tutti coloro che gestiscono team di persone e hanno - o ambiscono ad avere - ruoli manageriali nelle organizzazioni. Questi aspetti non misurabili e quasi impercettibili hanno un peso considerevole. Come ebbe a dire un CEO di successo, le cose che contano veramente sono quelle intangibili, quelle che sfuggono ai normali sistemi di controllo e di pianificazione ma che hanno un impatto determinante nel sancire il successo o l’insuccesso di una impresa.

Nel sesto modulo, che si svolgerà il 14 e 15 ottobre si tratterà nello specifico dello Spirito delle Cose come evoluzione dell'Internet delle Cose, considerando che ogni cosa è animata. Si utlizzerà la metodologia sciamanica per sperimentare che ogni cosa è viva, attraverso un laboratorio esperienziale condotto dall'Ing. Nello Ceccon. Il secondo giorno si esplorerà lo Spirito del manufatto, architettura e arte nelle imprese. 

Clicca qui per saperne di più dal sito del Politecnico di Milano