MICHAEL HARNER 

Traduzione a cura di Lorenza Menegoni

 

Clicca qui per avere la versione stampabile

Questo articolo è stato originalmente pubblicato sulla rivista della Foundation for Shamanic Studies, “Shamanism” (vol. 12, n.1, pp. 5-8, 1999). Viene qui pubblicato in italiano con il permesso di Michael Harner.

Da sempre gli sciamani hanno operato sulla base del principio che gli esseri umani sono parte della totalità della natura, collegati con tutte le altre forme biologiche e non superiori ad esse.

di Nello Ceccon  

 

Nel nostro cuore pensiamo di dover aiutare la terra a vivere e prosperare con noi. È un sentimento diffuso,oramai collettivo. Ma quando pensiamo di passare all'azione, le cose si complicano, ognuno porta la sua ricetta, si creano competizioni, rancori e rabbie: oppure si agisce secondo un "bene" che è esclusivo, relativo a poche persone.

Esiste una strada, conosciuta da millenni che ci può aiutare nel trovare l'azione che simultaneamente soddisfa la singola persona ed il pianeta che vogliamo salvare.

Di Nello Ceccon

 

Il silenzio interiore è uno stato di coscienza in cui tutti i pensieri della mente si fermano, sono come congelati ed inattivi. Nel silenzio è possibile sentire quello che proviene da spazi e tempi che vanno oltre ciò che la mente in condizioni normali può percepire. È  possibile accedere a conoscenze che hanno molto poco di “umano” ma che nello stesso tempo appartengono profondamente all’umanità. Gli artisti nell’eseguire i loro lavori in modo consapevole o inconsapevole sono in questo particolare stato. Gli sciamani di tutto il mondo per portare guarigione, conoscenza e saggezza alla loro comunità hanno elaborato varie pratiche per giungere in modo tangibile ed affidabile al silenzio. 

di Nello Ceccon

Vi è mai capitato di pensare a qualcuno e dopo qualche secondo squilla il telefono, rispondere e sentire che è proprio quella persona che vi sta chiamando?

Vi è mai capitato di incontrare al distributore della benzina una persona a cui non pensavate da anni, vi racconta che sta facendo un lavoro ed è lo stesso di quello che la vostra azienda sta cercando con affanno?

La nostra vita, pensandoci bene, è costellata di coincidenze, sincronicità, quasi sempre collegate a ricordi, eventi positivi o almeno divertenti.

Lorenza Menegoni

Lo sciamanismo è il più antico sistema di conoscenza e guarigione conosciuto dall'umanità. Le sue origini risalgono a oltre 30.000 anni fa, la sua pratica ha caratterizzato le culture primitive e tribali di molte parti del mondo. Sopravvive ancora come tradizione vitale tra i gruppi indigeni che sono stati meno influenzati dal sistema occidentale.

I principi e i metodi sciamanici fondamentali sono stati descritti da Mircea Eliade nel suo classico libro, Lo sciamanismo e le tecniche dell'estasi (Mediterranee 1974). Altri lavori più divulgativi, come le opere di Carlos Castaneda, hanno avuto l'importante funzione di avvicinare gli occidentali a questo sistema, ma ne hanno a volte esteso l'ambito a pratiche estranee o hanno dato scarsa importanza alle sue componenti terapeutiche.

Nello Ceccon parla dello sciamanesimo e della guarigione dal punto di vista sciamanico al convegno Il Risveglio dell'Anima 2011Nello Ceccon parla dello sciamanesimo e della guarigione dal punto di vista sciamanico al convegno Il Risveglio dell'Anima 2011

In questa seconda parte Nello Ceccon parla dell'estrazione sciamanica, delle energie estranee che si accumulano nella vita, di entità e come proseguire nel processo di guarigione e trasformazione,

 

Quello che ho capito della meccanica quantistica

Di Nello Ceccon  

    
"Penso di poter dire con sicurezza che nessuno capisce la meccanica quantistica" Prof. Richard Feynman

 

Il punto chiave è: stiamo tutti vivendo nella stessa realtà?

Per motivi storici e per la necessità di vivere in ambienti fisici comuni, ci è stato insegnato fin dal momento della nascita come, che cosa o chi dobbiamo percepire. In questo modo la nostra mente soprattutto è stata addestrata per la convinzione di vivere in una grande ed unica realtà.

Questo viene inoltre rinforzato da tutti gli oggetti che l'uomo ha inventato per analizzare, rilevare, misurare la realtà. E più utilizziamo questi strumenti, più la nostra realtà diventa quella concordata con il resto del mondo.

Sottocategorie